Mondo low cost

La meravigliosa Villach

Il 12 dicembre ho partecipato con OBB al viaggio inaugurale della tratta ferroviaria Venezia-Vienna e ho visitato Villach. Con l’occasione, ho soggiornato a Venezia, città meravigliosa dagli angoli spesso sconosciuti, come la chiesa dedicata ai Santi Geremia e Lucia, dove è custodito il corpo della santa patrona della vista.

Per il pernottamento a Venezia ho trovato un albergo economico (ma con tutti i comfort) a pochi passi dalla Stazione di Santa Lucia. Il tutto tramite il sito hotels.com, grazie al quale partecipo anche alla raccolta punti (di cui ti parlo qui). L’albergo in questione si chiama Hotel Universo And Nord e ad accogliermi ho trovato uno staff disponibile e molto gentile, che mi ha anche dato gratuitamente una cartina del centro di Venezia (non acquistatele mai perché nella maggior parte dei casi gli alberghi ve le regalano!). A pochi minuti a piedi dalla stazione ho trovato un supermercato dove ho acquistato degli snack per merenda e delle bottigliette d’acqua, risparmiando rispetto al bar.

Il viaggio inaugurale della tratta ferroviaria Venezia-Vienna è avvenuto dopo la presentazione alle autorità italiane e austriache e mi ha permesso di conoscere un’azienda di trasporti moderna e all’avanguardia, con cui non avevo mai viaggiato prima.

Gli interni del treno sono confortevoli e mostrano una grande attenzione verso i dettagli (le pareti dei bagni, per esempio, sono pitturate con immagini di paesaggi montani). Il personale a bordo è molto gentile e cortese. A bordo è possibile pranzare sia nella carrozza ristorante sia al proprio posto. La cura per i dettagli è emersa anche durante il pranzo, quando, tra le altre pietanze, è stata servita carne fritta con accanto un limone protetto da una retina.

A bordo è possibile scegliere tra vari tipi di menù, adatti a tutte le esigenze alimentari. Inoltre, durante il viaggio, il personale passa spesso nei vagoni per offrire vari tipi di bevande.

Il viaggio è durato poco più di tre ore e mi ha portato a Villach, città della Carinzia, in Austria.

La stazione è moderna e all’uscita c’è un caratteristico trenino che attende i turisti per portarli nel cuore della città.

Villach è una città moderna con circa sessantamila abitanti, duramente colpita dalle vicende della Seconda Guerra Mondiale: gli ebrei della città furono deportati in vari campi di concentramento. La città li ricorda con un monumento commemorativo.

Durante il periodo dell’Avvento la città cambia volto e si anima grazie ai caratteristici mercatini che colorano le vie della città, permettendo di curiosare tra i loro prodotti tipici adatti a tutte le tasche, comprese le prelibatezze alimentari:perciò l’esperienza dei mercatini di Natale è unica e coinvolge tutti i cinque sensi (è bello camminare sentendo il profumo del buon cibo come i Brezel!! Mi piace mangiare bene :D).

Grazie a OBB la Carinzia è più vicina all’Italia e la si può raggiungere con un viaggio economico (ci sono offerte che partono da 9 euro). I biglietti possono essere acquistati: in tutte le biglietterie Trenitalia; negli uffici OBB; tramite APP, email e telefono oppure sul sito www.obb-italia.com.

Summary
Article Name
La meravigliosa Villach
Description
Scopri i mercatini di Natale a Villach!
Author
Publisher Name
Mondo low cost

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: