Mondo low cost

Gradara e il suo castello, una storia d’amore infinita

Qualche giorno fa sono stata a Gradara, borgo medievale in provincia di Pesaro-Urbino. Dal 5 all’8 di agosto tutto il paese si è trasformato in un luogo magico, incantato, che ha stupito sia grandi sia i più piccoli. Ho avuto la possibilità di visitarlo con una gita di un giorno partendo da Macerata in treno e facendo due cambi.

In questo modo ho visitato anche il centro di Cattolica, che è ben collegato a Gradara con i mezzi pubblici. È una città che offre molto ai turisti ed è ben organizzata.

Da Cattolica a Gradara ci vuole circa un quarto d’ora con i mezzi pubblici e la corriera arriva vicino al centro. Appena arrivata, mi ha colpito subito l’atmosfera che coinvolgeva tutto il borgo con le sue decorazioni e gli allestimenti. Mi è sembrato davvero di fare un salto indietro nel tempo!

Il mio giro turistico è iniziato partendo dai Camminamenti di Ronda, che permettono di godere di un panorama mozzafiato che arriva fino al mare.

In seguito, la mia seconda tappa della gita è stata il Museo Storico: questo angolo di Gradara racconta la vita nell’epoca medievale partendo da Dante e dalla storia d’amore di Paolo e Francesca, narrata nell’inferno. In questo museo le antiche usanze vengono valorizzate nel loro ambiente ideale, raccontando momenti di vita quotidiana. Dal museo si può accedere anche alle Grotte, che permettono di visitare alcuni angoli della Gradara sotterranea.

Il fulcro del turismo di Gradara è costituito dal meraviglioso castello, che si trova in cima ad una salita nel cuore del paese. Visitare il castello di Gradara significa fare un tuffo nella storia, nelle vicende amorose di Paolo e Francesca, nella storia dell’arte rinascimentale con le opere di Andrea della Robbia, nelle vicende familiari dei De Grifo, dei Malatesta, degli Sforza, dello Stato della Chiesa. Solo nel 1983 la Rocca è passata sotto il controllo dello Stato.

Il castello custodisce anche il prezioso abito creato da Alberta Ferretti e indossato da Eleonora Duse nella sua interpretazione di “Francesca da Rimini”: infatti la stilista è proprio originaria di Gradara.

Summary
Article Name
Gradara e il suo castello, una storia d'amore infinita
Description
Gradara e le sue meraviglie, una visita al castello dove si è svolta la storia d'amore di Paolo e Francesca
Author
Publisher Name
Mondo low cost

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: